Le presenti disposizioni vengono dal protocollo di intesa del MIUR del 6/8/2020
Nel caso in cui una persona presente nella scuola sviluppi febbre e/o sintomi di infezione respiratoria quali la tosse, si dovrà procedere al suo isolamento in base alle disposizioni dell’autorità sanitaria contenute nel Documento tecnico, aggiornamento del 22 giugno 2020 ovvero “In caso di comparsa a scuola in un operatore o in uno studente di sintomi suggestivi di una diagnosi di infezione da SARS-CoV-2, il CTS sottolinea che la persona interessata dovrà essere immediatamente isolata e dotata di mascherina chirurgica, e si dovrà provvedere al ritorno, quanto prima possibile, al proprio domicilio, per poi seguire il percorso già previsto dalla norma vigente per la gestione di qualsiasi caso sospetto. Per i casi confermati le azioni successive saranno definite dal Dipartimento di prevenzione territoriale competente, sia per le misure quarantenarie da adottare
previste dalla norma, sia per la riammissione a scuola secondo l’iter procedurale altrettanto chiaramente normato. La presenza di un caso confermato necessiterà l’attivazione da parte della scuola di un monitoraggio attento da avviare in stretto raccordo con il Dipartimento di prevenzione locale al fine di identificare precocemente la comparsa di possibili altri casi che possano prefigurare l’insorgenza di un focolaio epidemico. In tale situazione, l’autorità sanitaria competente potrà valutare tutte le misure ritenute idonee”
Nel caso venga mandato a casa un/a bambino/a la scuola manderà una mail
informativa alle famiglie delle classi coinvolte a titolo informativo, nel rispetto della privacy. La scuola verrà chiusa per quarantena solamente se il dipartimento di prevenzione territoriale competente lo prescriverà.
L’eventuale ingresso del personale e degli studenti risultati positivi all’infezione da COVID-19 deve essere preceduto da una preventiva comunicazione avente ad oggetto la certificazione medica da cui risulti la “avvenuta negativizzazione” del tampone.
Mascherina personale: tutto il personale che lavora a scuola e chi vi entra deve indossare la mascherina. I docenti la devono indossare se non possono garantire il metro di distanza dagli alunni. Non è necessaria per i bambini sotto i 6 anni. E’ obbligatoria per i bambini sopra i 6 anni se non è possibile mantenere un metro di distanza da rime buccali.

Disposizioni relative alla gestione di una persona sintomatica all’interno dell’istituto scolastico