I.R.C. nei cinque campi di esperienza

1. l se e l’altro: Il bambino scopre nel Vangelo la persona e l’insegnamento di Gesu per iniziare a

maturare un positivo senso di se e sperimentare relazioni serene.

2. Il corpo e il movimento: Il bambino esprime con il corpo la propria esperienza religiosa per

cominciare a manifestare con i gesti la propria interiorita:

3. Immagini, suoni e colori: Il bambino riconosce alcuni linguaggi simbolici e figurativi tipici della vita

dei cristiani (gesti, preghiere e canti).

4. I discorsi e le parole: Il bambino impara alcuni termini dei linguaggio cristiano, ascoltando semplici

racconti ne sa trarre i contenuti.

5. La conoscenza del mondo: Il bambino osserva con meraviglia ed esplora con curiosita il mondo,

riconoscendolo come dono di Dio Creatore